UNA BELLA GIORNATA DI SEMILIBERTÀ

Franco poggiò i piedi nudi sul pavimento, indugiò qualche secondo, sorrise e si alzò dal letto. La sveglia segnava 6:59, la giornata più eccitante degli ultimi mesi era cominciata. Si infilò subito nella doccia, un’azione che aveva ripetuto puntualmente per anni alla stessa ora ma che negli ultimi mesi era diventata erratica ed era uscita …

Leggi tutto UNA BELLA GIORNATA DI SEMILIBERTÀ